SCADENZA IMU 16/12/2019

Pagamento del saldo dovuto per l’Imu propria inerente all’anno in corso, tenendo in considerazione che il tributo si rende dovuto per anni solari, a ciascuno dei quali corrisponde un’obbligazione tributaria autonoma, e che, in ogni caso, deve essere corrisposto separatamente per ciascun Comune nel cui territorio sono situati i beni immobili in relazione ai quali sussiste il presupposto impositivo. Con riferimento a ciascun Comune, pertanto, occorre provvedere ad effettuare un distinto versamento, tenendo in considerazione che l’entità dell’imposta dovuta deve essere liquidata in proporzione alla quota di possesso e ai mesi dell’anno durante i quali tale possesso risulta protratto (si deve essere computare come “mese intero”, il periodo di possesso risulta di almeno quindici giorni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *